A chi doniamo

La Fondazione “Città della Speranza” è nata il 16 dicembre 1994 in ricordo di Massimo, un bambino scomparso a causa della leucemia. L’obiettivo primario della Fondazione era raccogliere fondi per costruire un nuovo e moderno reparto di oncoematologia pediatrica, perché quello esistente all’epoca era del tutto insufficiente e inadatto a ospitare in modo dignitoso i bambini ammalati e le loro famiglie.
20 luglio 2019 – Evento Mama Custom Family presso Mamaloca Street Bar Vicenza (056/19 VI).
Motoraduno benefico a favore dell’Area Giovani del CRO di Aviano
Il Centro si configura come un Servizio con funzionamento ambulatoriale, che accoglie bambini da 0 a 18 anni con diagnosi di autismo offrendo un modello complessivo di presa in carico, con vari livelli d’intensità. Dal 2011 il Centro mette a disposizione delle famiglie un’équipe di operatori formati in grado di affiancarle nel difficile compito educativo dei loro figli. L’intervento educativo è rivolto al bambino, ma coinvolge in ugual modo insegnanti e famiglie in modo da creare un’estesa rete di supporto e garantire un trattamento intensivo e condiviso. Inoltre, si pone come obiettivo il creare una conoscenza ed una cultura dell’autismo nel territorio della Valle Camonica attraverso incontri nelle scuole, corsi di formazione, supervisione e consulenza.